A processo falso fisioterapista, l’uomo continua ad esercitare
Continua ad esercitare la professione di fisioterapista a San Marino anche se è sotto processo e non è  un dottore. Il falso medico 58enne riminese,tre anni fa, fu scoperto e denunciato proprio dall’Associazione italiana fisioterapisti.  In seguito i Carabinieri del Nas di Bologna,durante un sopralluogo nel suo presunto studio,  gli sequestrarono diplomi e certificati naturalmente falsi. Da allora un lungo processo che riprenderà il prossimo luglio. Il riminese in questione, che è un estetista e non un fisioterapista, dovrà rispondere dell’accusa di abuso della professione fisioterapica.