Portale di informazione non ufficiale dedicato alla fisioterapia e all'albo dei fisioterapisti online

TAR PUGLIA: IL MASSOFISIOTERAPISTA NON PUO’ ESSERE EQUIPOLLENTE AL FISIOTERAPISTA

NEGATA L’EUIPOLLENZA TRA MASSOFISIOTERAPISTI CON I FISIOTERAPISTI

L’equipollenza alla laurea universitaria può essere solo richiesta da chi ha conseguito il titolo prim della riforma delle professioni sanitarie. Tutti i titoli successivamente conseguiti, potranno essere riconosciuti 12 CFU, in seguito al superamento del test di ammissione al corso di laurea in Fisioterapia.

Il TAR Puglia ha quindi respinto il ricorso di circa ducento massofisioterapisti, che si erano visti accolta la richiesta di iscrizione diretta al III anno del corso di laurea in Fisioterapia da parte dell’Università di Foggia. Il Miur aveva immediatamente evidenziato l’illegittimità della procedura d’iscrizione, sottolineando il fatto che il test d’ingresso previsto per le facoltà a numero chiuso “è ineludibile”, per tale motivo l’Università di Foggia ha annullato in tutta fretta le iscrizioni dei massofisioterapisti.

Giustizia è stata fatta! Tutti coloro che vogliono svolgere la professione del fisioterapista devono passare per il test di ingresso e non cercare delle scorciatoie!

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Facebook