Quali possono essere le cause del dolore alla spalla e quando andare da uno specialista.

Il dolore di spalla è un fenomeno complesso e multifattoriale, ed è da sempre riconosciuto come fra i più ricorrenti e frequenti disturbi degli sportivi.
L’articolazione della spalla è costituita soltanto da due ossa, la scapola e la testa dell’omero, correttamente posizionate grazie alla presenza di tessuti di connessione, come i tendini e i legamenti.
La spalla è l’articolazione più mobile di tutto il corpo, ma tuttavia anche la più precaria dal punto di vista anatomico. In caso di un evento acuto molto doloroso, come ad esempio una lussazione, questo deve essere immediatamente sottoposto all’attenzione del medico.
A rischiare eventi di questo tipo è soprattutto chi pratica attività sportiva che implica un intenso utilizzo delle braccia e delle spalle: pallavolo, pallanuoto, tennis, anelli, sollevamento/lancio del peso, baseball, ecc.
Questi atleti sono spesso soggetti a traumi accidentali di una certa importanza, un incidente, uno scontro o una caduta violenta.

Cosa fare in caso di traumi

Quando si verifica una lussazione (la testa dell’omero si distacca completamente dalla cavità della scapola) o una sublussazione (la fuoriuscita della testa dell’omero è soltanto parziale) è opportuno consultare un medico. In entrambi i casi, l’evento è segnalato dall’improvvisa comparsa di un dolore molto intenso e dall’impossibilità di utilizzare la spalla e il braccio.

Per placare infiammazione e dolore acuto è raccomandata l’applicazione di ghiaccio per gran parte della giornata (gli impacchi vanno applicati per 15-20 minuti, alternati a pause di 30-60 minuti, per evitare il rischio di ustioni da freddo), riposo e bendaggio.

Un intervento analgesico aggiuntivo, generalmente indispensabile, è rappresentato dall’assunzione di farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), per un periodo di circa 7 giorni (o come da indicazione medica), seguita dall’eventuale terapia antinfiammatoria topica per ulteriori 1-2 settimane.

 

Referenze

 

  1. Renna, I. Martínez, M.Carrasco, I. Fernandez De Gea, M. Peiró-Garrigues. Shoulder pain and signs of chronic overload in water polo players. GIOT 2014; 40:109-115

 

https://www.lasonil.it/patologie-e-disturbi/dolori-articolari/lussazione-spalla/

 

https://www.freepik.com/free-vector/sportwoman-playing-voleyball-geometry_728433.htm#term=volley&page=1&position=2